ORCHIDEE: Orchidaceae
Ophrys corsica Soleirol ex  G. Foelsche & W. Foelsche PIANTA ENDEMICA
Sinonimi: Ophrys lutea Cav. subsp. corsica (Soleirol ex G. Foelsche & W. Foelsche) Kreutz; Ophrys Phryganae Devillers-Tersch. & Devillers

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Orchidaceae

Nomi italiani: Ofride della Corsica

Nomi sardi: Mumuseddus, Musconi

Periodo di fioritura: III-V

Habitat: prati, radure, garighe


Descrizione: pianta perenne alta fino a 20 cm provvista di tuberi ovoidali; foglie basali ovato-lanceolate, le cauline acute; spiga lassa con 2-6 fiori; sepali di colore verde chiaro tendente al giallo, quello mediano ricoprente il ginostemio; petali giallastri stretti e più corti dei sepali; labello trilobo con largo margine giallo, fascia centrale violacea o grigio-bluastra circondata da un’area vellutata rosso-bruna, più o meno divergente all’apice; frutto capsula.

Specie presente in Sardegna, Corsica e nelle regioni centro-meridionali italiane esclusa la Sicilia; si mostra con il labello con largo margine vellutato giallo e vegeta nella macchia e garighe fino a 1000 m di altitudine.




Ophrys corsica, Ofride della Corsica, Mumuseddus, Musconi
Ophrys corsica, Ofride della Corsica, Mumuseddus, Musconi

Ophrys corsica









a lato: dettaglio dei fiori

INDIETRO