ORCHIDEE: Orchidaceae
Anacamptis pyramidalis (L.) Rich.
Sinonimi: Orchis pyramidalis L.; Anacamptis pyramidalis (L.) Rich. subsp. serotina Presser

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Orchidaceae

Nomi italiani: Orchide piramidale

Periodo di fioritura: IV-VI

Habitat: pascoli aridi, incolti


Descrizione: pianta perenne provvista di tuberi ovoidali alta 20-50 cm; fusto eretto e glabro; foglie lanceolato-lineari lunghe fino a 15 cm, le cauline più brevi e aderenti al fusto; infiorescenza da piramidale a ovoidale ricca di fiori profumati di circa 1 cm, di colore rosa, raramente bianchi; sepali laterali patenti, quello mediano piegato in avanti; petali conniventi più corti dei sepali formanti un casco sopra il ginostemio; labello trilobo con alla base 2 piccole lamelle divergenti, lobo mediano generalmente più stretto; sperone discendente, sottile e filiforme, lungo quanto l’ovario; frutto capsula.

Questa orchidea spontanea, caratterizzata dalla ricca e vistosa infiorescenza, è presente soprattutto nelle zone calcaree della Sardegna centrale e settentrionale.




Anacamptis pyramidalis, Orchide piramidale



Anacamptis pyramidalis, Orchide piramidale

sopra ed a lato: Anacamptis pyramidalis

INDIETRO