ORCHIDEE: Orchidaceae
Anacamptis coriophora (L.) R.M. Bateman, Pridgeon et M.W. Chase
   subsp. fragrans (Pollini)
R.M. Bateman, Pridgeon et M.W. Chase

Sinonimi: Orchis coriophora L.; Orchis fragrans Pollini; Orchis polliniana Sprengel; Orchis cimicina Crantz

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Orchidaceae

Nomi italiani: Orchide profumata

Nomi sardi: Orchidea aresti, Orchidea burda

Periodo di fioritura: IV-VI

Habitat: prati, cespuglieti


Descrizione: pianta perenne provvista di tuberi ovoidali, alta 10-30 cm, con 4-6 foglie basali lineari-lanceolate lunghe fino a 12 cm, le cauline guainanti il fusto per circa 2/3; brattee lanceolate verdi o rosate con nervatura centrale verdastra; infiorescenza subcilindrica composta da 15-30 fiori ravvicinati; sepali conniventi formanti un cappuccio appuntito; petali più stretti coperti dai sepali; labello trilobo lungo 7-10 mm decorato da striature e macchie porporine, lobo mediano più lungo dei laterali; sperone ripiegato in basso attenuato all’apice, uguale o leggermente più corto dell’ovario; frutto capsula.

Orchidea dai fiori di colore variabile dal verde rosato al porpora con gradevole odore di vaniglia, vegeta soprattutto nei prati umidi su terreno prevalentemente calcareo.




Anacamptis coriophora subsp. fragrans, Orchis coriophora, Orchide profumata, Orchidea aresti


Anacamptis coriophora subsp. fragrans, Orchis coriophora, Orchide profumata, Orchidea aresti

sopra ed a lato: Anacamptis coriophora subsp. fragrans

INDIETRO