ERBE: Apocynaceae
Vincetoxicum hirundinaria Medik.
Sinonimi: Alexitoxicum vincetoxicum Fuchs; Antitoxicum officinale Pobed.; Asclepias vincetoxicum L.; Cynanchum vincetoxicum Pers.; Vincetoxicum officinale Moench

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Apocynaceae

Nomi italiani: Asclepìade vincetossico, Vincetossico comune

Nomi sardi: Linu burdu

Periodo di fioritura: V-VIII

Habitat: dirupi cespugliosi, siepi, margini dei boschi


Descrizione: pianta erbacea perenne  alta fino a 120 cm con fusto eretto, lignificato alla base; foglie opposte, provviste di picciolo lungo circa 1 cm, a lamina lanceolato-acuminata, di sotto di colore verde più chiaro e reticolate; fiori di circa 8 mm di diametro in cime corimbose ascellari; calice con denti lineari; corolla divisa in 5 lobi bianco-crema, stami giallo-verdastri; il frutto è un follicolo fusiforme lungo fino a 5 cm contenente numerosi semi piumosi.

Attenzione: pianta velenosa per la presenza di diversi princìpi tossici.





Vincetoxicum hirundinaria, Asclepiade vincetossico, Vincetossico comune, Linu burdu
Vincetoxicum hirundinaria, Asclepiade vincetossico, Vincetossico comune, Linu burdu

Vincetoxicum hirundinaria










a lato: i frutti




INDIETRO