ERBE: Scrophulariaceae
Verbascum creticum (L.) Kuntze
Sinonimi: Celsia cretica L.

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Scrophulariaceae

Nomi italiani: Verbasco del Patriarca

Nomi sardi: Cadumbu, Trovodda

Periodo di fioritura: IV-V

Habitat: prati umidi, terreni incolti


Descrizione: pianta erbacea biennale con fusto densamente tomentoso; foglie basali con picciolo alato e lamina a contorno lanceolato, lobata o divisa alla base, foglie cauline sessili grossamente dentate; fiori grandi 4-5 cm con corolla gialla soffusa di violetto alla base; il frutto è una capsula di circa 10-15 mm.

Il Verbasco del Patriarca è una specie poco comune presente in Italia nelle sole regioni Sardegna, Sicilia e Calabria; vegeta nei prati umidi e terreni incolti dal piano fino a 600 m di altitudine.




Verbascum creticum, Verbasco del Patriarca, Cadumbu, Trovodda


Verbascum creticum, Verbasco del Patriarca, Cadumbu, Trovodda

sopra ed a lato: Verbascum creticum

INDIETRO