ERBE: Apiaceae
Smyrnium olusatrum L.
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Apiaceae

Nomi italiani: Corinoli comune, Macerone

Nomi sardi: Alisandru, Àppiu de cuaddus, Cacaracasu, Lisandru, Maceroni, Olivandru

Periodo di fioritura: I-V

Habitat: luoghi umidi e ombrosi, terreni incolti, ruderi


Descrizione: pianta erbacea biennale, glabra, robusta e ramosa, alta fino a 120 cm, con sapore simile a quello del sedano; fusto eretto, striato o scanalato; foglie ternate con segmenti ovati grossamente dentati; guaine fogliari allargate alla base; fiori piccoli, gialli, riuniti in ombrelle a 10-25 raggi ingrossati e scanalati alla fruttescenza; frutto nero e rugoso con acheni costolati.

Il Macerone ha un profumo e sapore aromatico simile a quello del sedano e in passato veniva coltivato a scopo alimentare. I Romani utlilizzavano le giovani foglie e i getti sia cotti che crudi, apprezzandone il sapore amarognolo e le proprietà digestive.




Smyrnium olusatrum, Corinoli comune, Macerone, Alisandru, Appiu de cuaddus, Cacaracasu, Lisandru, Maceroni, Olivandru



Smyrnium olusatrum, Corinoli comune, Macerone, Alisandru, Appiu de cuaddus, Cacaracasu, Lisandru, Maceroni, Olivandru

Smyrnium olusatrum





a lato: i fiori

INDIETRO