ERBE: Smilacaceae
Smilax aspera L.
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Smilacaceae

Nomi italiani: Edera spinosa, Salsapariglia nostrana, Smilace, Stracciabrache

Nomi sardi: Arrù cràbiu, Teti, Tintioni, Titioni

Periodo di fioritura: IX-XI

Habitat: leccete, macchia sempreverde, siepi


Descrizione: pianta lianosa sempreverde con fusti flessuosi, tenaci e spinescenti, provvista di rizoma strisciante sotterraneo; foglie picciolate, lucide e coriacee, da ovato-cordate a quasi sagittate, picciolo e margini fogliari provvisti di spine uncinate, alla base del picciolo sono presenti 2 viticci stipolari; fiori profumati bianco panna, maschili e femminili portati da piante distinte; frutti bacche sferiche rosse di 8-10 mm di diametro.

La Salsapariglia nostrana è una pianta rampicante comune nelle leccete e macchie sempreverdi.
In passato veniva coltivata e utilizzata come pianta officinale.





Smilax aspera, Edera spinosa, Salsapariglia nostrana, Smilace, Stracciabrache, Arru crabiu, Teti, Tintioni, Titioni


Smilax aspera, Edera spinosa, Salsapariglia nostrana, Smilace, Stracciabrache, Arru crabiu, Teti, Tintioni, Titioni

Smilax aspera




a lato: i fiori

INDIETRO