ERBE: Brassicaceae
Raphanus raphanistrum L.
   subsp.
raphanistrum

Sinonimi: Raphanus fugax Presl.; Raphanistrum lampsana Gaertn.

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Brassicaceae

Nomi italiani: Rafanistro, Rafano selvatico, Ramolaccio, Ramolaccio selvatico, Rapastrello, Ravanello selvatico

Nomi sardi: Aburlanta, Almuràccia, Ambuatza, Ambulazza, Armulatza chimedda, Armuranta, Àrsana, Chima-chima, Mulata, Ravanella aresta, Rave

Periodo di fioritura: III-VI

Habitat: terreni incolti, ruderi, orti, bordi delle strade


Descrizione: pianta erbacea annuale peloso-ispida, alta 20-80 cm, con fusto eretto o ascendente; foglie lirate con segmenti laterali distanziati; sepali violacei lunghi circa 1 cm; petali spatolati, lunghi fino a 2 cm, bianchi venati di violetto, raramente giallo pallidi; il frutto è una siliqua di 3,5-5 mm di diametro con 3-11 rigonfiamenti, terminante in un becco lungo 1-3 cm.

In Sardegna, oltre alla sottospecie nominale sopra descritta, è presente anche la subsp. landra (DC.) Bonnier & Layens, che si differenzia essenzialmente per i fiori gialli e per i frutti di maggiori dimensioni.

Il Rafanistro può essere confuso con la Rucola comune (Eruca vesicaria [L.] Cav.) soprattutto per i fiori molto simili, tuttavia, oltre l’odore caratteristicamente diverso delle due piante, può essere facilmente distinto per i frutti, silique erette più o meno arcuate terminanti in un becco allungato, provviste di rigonfiamenti e strozzature in corrispondenza dei semi, mentre i frutti della Rucola comune sono silique appressate al fusto, fusiformi, sormontate da un corto becco.



a lato: particolare dei fiori e frutti






Raphanus raphanistrum, Rafanistro, Ramolaccio, Ravanello selvatico, Aburlanta, Almuraccia, Ambuatza, Ambulazza, Armulatza chimedda, Armuranta, Arsana, Chima-chima, Mulata, Ravanella aresta, Rave

Rhaphanus raphanistrum subsp. raphanistrum





Raphanus raphanistrum, Rafanistro, Ramolaccio, Ravanello selvatico, Aburlanta, Almuraccia, Ambuatza, Ambulazza, Armulatza chimedda, Armuranta, Arsana, Chima-chima, Mulata, Ravanella aresta, Rave

INDIETRO