ERBE: Plantaginaceae
Plantago lanceolata L.
Sinonimi: Plantago maritima Godr.

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Plantaginaceae

Nomi italiani: Cinquenervi, Lingua di cane, Mestolaccio, Piantaggine femmina, Piantaggine lanciuola

Nomi sardi: Lìngua de cani, Origa de lèpuri

Periodo di fioritura: V-VIII

Habitat: incolti, campi, bordi delle strade


Descrizione: pianta erbacea perenne, alta 20-50 cm, con foglie brevemente picciolate lineari-lanceolate, tutte in rosetta basale e perduranti in inverno, superficie con 3-5 nervi, margine intero o con deboli denti distanziati; scapo eretto, striato-solcato, portante all’apice un’infiorescenza a spiga lunga 3-5 cm inizialmente conica, poi cilindrica; frutto capsula con 1-2 semi minuti con la faccia interna concava.

Comunissima specie presente in tutto il territorio italiano; cresce negli orti, prati, pascoli, incolti, bordi delle strade e talvolta può risultare infestante.



Plantago lanceolata, Cinquenervi, Mestolaccio, Piantaggine femmina, Lingua de cani, Origa de lepuri
Plantago lanceolata, Cinquenervi, Mestolaccio, Piantaggine femmina, Lingua de cani, Origa de lepuri

Plantago lanceolata










a lato: l'infiorescenza

INDIETRO