ERBE: Papaveraceae
Papaver rhoeas L.
   subsp.
rhoeas

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Papaveraceae

Nomi italiani: Papavero comune, Rosolaccio

Nomi sardi: Attanda, Babaoi, Pabauli arrùbiu, Papaveru ruju, Pubusa, Tanda, Thranda, Zanda

Periodo di fioritura: IV-VI

Habitat: incolti, prati, campi coltivati


Descrizione: pianta erbacea annuale alta fino a 60 cm con fusto eretto provvisto di setole patenti; foglie lobato-pennate con lobi lanceolati; fiori larghi fino a 7 cm con petali di colore rosso scarlatto con una chiazza nera alla base; frutto capsula ellissoidale.

Papavero dal colore rosso scarlatto comune in Sardegna, spesso infestante i campi di cereali.
Attenzione: tutta la pianta contiene diversi alcaloidi con proprietà tossiche.



Papaver rhoeas, Papavero comune, Rosolaccio, Attanda, Babaoi, Pabauli arrubiu, Papaveru ruju, Pubusa, Tanda, Thranda, Zanda



Papaver rhoeas, Papavero comune, Rosolaccio, Attanda, Babaoi, Pabauli arrubiu, Papaveru ruju, Pubusa, Tanda, Thranda, Zanda

sopra ed a lato: Papaver rhoeas subsp. rhoeas

INDIETRO