ERBE: Brassicaceae
Matthiola tricuspidata (L.) R. Br.
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Brassicaceae

Nomi italiani: Viola marina, Violacciocca selvatica

Nomi sardi: Bascu marinu, Berbesa, Erba cràbina

Periodo di fioritura: IV-VII

Habitat: spiagge, dune, incolti retrocostieri


Descrizione: pianta erbacea annuale rivestita di un grigio e fitto tomento, alta fino a 40 cm, con fusti ramificati dalla base; foglie pennatosette con lobi ovati e apici arrotondati; fiori rosa-violacei, più chiari o quasi bianchi alla base; i frutti sono silique cilindriche lunghe 4-7 cm caratteristicamente tricuspidate all’apice.

Specie simile presente nello stesso habitat è Matthiola sinuata (L.) R. Br. (Violacciocca sinuata), pianta perenne (o biennale) con fusti generalmente lignificati alla base, foglie con lacinie ottuse e frutti privi di cuspidi all'apice.



Matthiola tricuspidata, Viola marina, Violacciocca selvatica, Bascu marinu, Berbesa, Erba crabina



Matthiola tricuspidata, Viola marina, Violacciocca selvatica, Bascu marinu, Berbesa, Erba crabina

Matthiola tricuspidata









a lato: i fiori e le silique tricuspidate

INDIETRO