ERBE: Fabaceae
Lupinus angustifolius L.
Sinonimi: Lupinus linifolius Roth; Lupinus reticulatus Desv.

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Fabaceae

Nomi italiani: Lupino azzurro, Lupino selvatico

Nomi sardi: Asolu caddinu, Fasolu cuaddinu, Lupinu

Periodo di fioritura: IV-VI

Habitat: terreni incolti, prati, bordi delle strade


Descrizione: pianta erbacea annuale, alta fino a 60 cm, con fusto eretto e tomentoso soprattutto nella parte alta; foglie palmate lungamente picciolate con 5-7 segmenti strettamente lineari, glabre superiormente, tomentose di sotto; fiori con corolla lilacina screziata di blu disposti in racemo allungato più o meno piramidale; frutto legume irsuto lungo circa 5 cm, terminante con un becco glabro. 

Attenzione: specie responsabile di casi di tossicità per l’uomo e per il bestiame.



Lupinus angustifolius, Lupino azzurro, Lupino selvatico, Asolu caddinu, Fasolu cuaddinu, Lupinu
Lupinus angustifolius, Lupino azzurro, Lupino selvatico, Asolu caddinu, Fasolu cuaddinu, Lupinu

Lupinus angustifolius














a lato: i suoi legumi

INDIETRO