ERBE: Plantaginaceae
Linaria triphylla (L.) Mill.
Sinonimi: Antirrhinum triphyllum L.

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Plantaginaceae

Nomi italiani: Linajola trifogliata

Nomi sardi: Angòlia, Angòlias, Angolieddas, Angùlias

Periodo di fioritura: II-IV

Habitat: campi coltivati, pascoli, bordi delle strade


Descrizione: pianta erbacea annuale alta 30-50 cm con fusto eretto o ascendente; foglie glabre, di colore verde glauco, da ellittiche a obovate, generalmente 3-verticillate ma talvolta opposte o alterne; fiori riuniti in racemi densi con il calice di circa 6-7 mm con lobi ovati; corolla bianco-giallastra o bianco-aranciata screziata di violetto; sperone viola incurvato in avanti; frutto capsula globosa.

Specie comune in Sardegna, sovente reperibile nei campi coltivati fino a 300 m di altitudine.
A dispetto dell'epiteto specifico triphylla (gr.) = trifogliata, talvolta le foglie non sono 3-verticillate, ma opposte o alterne.



Linaria triphylla, Linajola trifogliata, Angolias, Angolieddas, Angulias





Linaria triphylla, Linajola trifogliata, Angolias, Angolieddas, Angulias

sopra ed a lato: Linaria triphylla

INDIETRO