ERBE: Fabaceae
Lathyrus latifolius L.
Sinonimi: Lathyrus megalanthus Steudel

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Fabaceae

Nomi italiani: Cicerchia a foglie larghe

Nomi sardi: Basoledda, Chèrigu, Pisu de coloru

Periodo di fioritura: V-VIII

Habitat: incolti, siepi, bordi delle strade


Descrizione: pianta erbacea perenne alta fino a 150 cm con fusti ascendenti provvisti di 2 ali opposte e seghettate larghe circa 3 mm; foglie ellittico-lanceolate lunghe 3-8 cm, glauche di sotto e generalmente percorse da nervature parallele, con rachide alato e cirroso, le superiori ellittico-subrotonde; presenza di larghe stipole da ovato-lanceolate a lineari-lanceolate; fiori di colore variabile dal rosa al rosso-carminio disposti in racemi 5-15flori; frutto legume compresso lungo fino a 8 cm contenente 10-12 semi.

Specie comune in Sardegna, dai vistosi fiori porporini, che vegeta fino a 1200 m di altitudine.



Lathyrus latifolius, Cicerchia a foglie larghe, Basoledda, Cherigu, Pisu de coloru






Lathyrus latifolius, Cicerchia a foglie larghe, Basoledda, Cherigu, Pisu de coloru

sopra ed a lato: Lathyrus latifolius

INDIETRO