ERBE: Fabaceae
Lathyrus aphaca L.
    subsp.
aphaca

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Fabaceae

Nomi italiani: Afaca, Afaga, Cicerchia bastarda, Fior-galletto, Majorella, Mullaghera, Vetriolo

Nomi sardi: Chèrigu, Chìrigu, Pisu de coloru

Periodo di fioritura: IV-VI

Habitat: campi coltivati, incolti


Descrizione: pianta erbacea annuale glabra con fusti ascendenti, ramosi alla base; foglie con lamina ridotta al solo cirro, stipole ovate con 2 orecchiette divergenti alla base; fiori generalmente solitari su lunghi peduncoli ascellari; corolla di colore giallo chiaro o più intenso lunga 8-20 mm; frutto legume lungo fino a 35 mm.

La Cicerchia bastarda è presente in Sardegna soprattutto negli incolti e nei campi di frumento. Vegeta preferibilmente su terreno calcareo.





Lathyrus aphaca, Afaca, Afaga, Cicerchia bastarda, Fior-galletto, Majorella, Mullaghera, Vetriolo, Chèrigu, Chìrigu, Pisu de coloru



Lathyrus aphaca, Afaca, Afaga, Cicerchia bastarda, Fior-galletto, Majorella, Mullaghera, Vetriolo, Chèrigu, Chìrigu, Pisu de coloru

sopra ed a lato: Lathyrus aphaca subsp. aphaca

INDIETRO