ERBE: Papaveraceae
Glaucium flavum Crantz  
Sinonimi: Glaucium luteum Scop.

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Papaveraceae

Nomi italiani: Papavero cornuto

Nomi sardi: Babaoi corrudu, Pabauli corrudu, Pabauli grogu

Periodo di fioritura: V-X

Habitat: zone costiere sabbiose o sassose


Descrizione: pianta erbacea biennale o perenne, alta fino a 70 cm, con colorazione glauco-azzurrina e latice giallastro denso e velenoso; fusto eretto e ramoso; foglie basali lirato-pennatifide, pelosette, lunghe 10-30 cm con segmenti prossimali quasi interi e segmenti distali dentati, le cauline di dimensioni minori, a lamina ovata, lobate ed amplessicauli; fiori terminali o ascellari di 4-7 cm di diametro composti da 2 sepali più o meno irsuti e 4 petali largamente obovati giallo-oro o aranciati, sovente con una macchia più scura alla base; frutto capsula lineare cilindrica, diritta o ricurva, lunga fino a 25 cm.





Glaucium flavum, Papavero cornuto, Babaoi corrudu, Pabauli corrudu, Pabauli grogu





Glaucium flavum, Papavero cornuto, Babaoi corrudu, Pabauli corrudu, Pabauli grogu

Glaucium flavum











a lato: particolare dei fiori
INDIETRO