ERBE: Onagraceae
Epilobium hirsutum L.  
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Onagraceae

Nomi italiani: Garofanini d’acqua, Viole di palude

Nomi sardi: Frori de àcqua

Periodo di fioritura: VII-IX

Habitat: zone paludose, corsi d’acqua


Descrizione: pianta erbacea perenne alta 50-180 cm con fusto eretto, rigido, sovente ramificato, pubescente per la presenza di peli patenti ed appressati; foglie sessili opposte, lanceolate, con margine dentellato; fiori con petali di colore rosa porpora lunghi il doppio dei sepali; il frutto è una capsula lineare e pubescente lunga 8-10 cm con semi provvisti di lunghi peli bianchi.
 
Il Garofanino d'acqua è una pianta comune in Sardegna; vegeta nei fossi, paludi, corsi d'acqua, in genere nei luoghi umidi, dal piano fino a 1700 m di altitudine.



Epilobium hirsutum, Garofanini d'acqua, Viole di palude, Frori de acqua
Epilobium hirsutum, Garofanini d'acqua, Viole di palude, Frori de acqua

Epilobium hirsutum














a lato: fiore e frutti
INDIETRO