ERBE: Asteraceae
Carlina corymbosa L.
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Asteraceae

Nomi italiani: Carlina raggio d’oro

Nomi sardi: Aldu nanu, Spinarba

Periodo di fioritura: VII-X

Habitat: pascoli, campi aridi e incolti, garighe


Descrizione: pianta erbacea perenne, rizomatosa, con fusto eretto ramificato superiormente; foglie lunghe fino a 9 cm, da oblungo-lanceolate a ovate, da dentate a pennatosette con il margine provvisto di robuste spine di cui una apicale lunga 1-2 cm; capolini del diametro di 15-20 mm solitari all’apice dei rami, brattee involucrali esterne patenti, lineari-lanceolate terminanti in una spina apicale, squame interne raggianti, lanceolato-spatolate, giallo-dorate di sopra e gialle o purpuree di sotto; fiori con corolla tubulosa giallo pallida lunga fino a 8 mm; frutto oblungo e villoso con pappo di peli piumosi.

Sono presenti in Sardegna alcune altre specie di questo genere, tra cui Carlina macrocephala subsp. macrocephala (Carlina sardo-corsa), raro endemita sardo-corso che vegeta sui monti del Gennargentu e Limbara.



Carlina corymbosa, Carlina raggio d'oro, Aldu nanu, Spinarba





Carlina corymbosa, Carlina raggio d'oro, Aldu nanu, Spinarba

sopra ed a lato: Carlina corymbosa

INDIETRO