PIANTE ENDEMICHE: Lamiaceae
Thymus catharinae Camarda
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Lamiaceae

Nomi italiani: Timo di Caterina, Timo sardo

Nomi sardi: Armidda, Tumu, Tumbu

Periodo di fioritura: V-VIII

Habitat: garighe e pascoli montani, pendii ventosi


Descrizione: pianta perenne aromatica tendente a formare pulvini con rami fioriferi eretto-ascendenti lunghi 4-20 cm e fusti sterili legnosi, striscianti o suberetti, lunghi fino a 60 cm; foglie ghiandolose lunghe 5-10 mm e larghe 2-5 mm, ovato-ottuse, linari o lanceolate o ancora ovato-lanceolate, con evidente nervatura centrale sulla pagina inferiore; fiori con corolla roseo-violetta o porpora chiaro, tubulosa, campanulata, con lobi inferiori arrotondati, quello superiore bifido; frutto tetrachenio.

Specie endemica della Sardegna separata dalla corsa Thymus herba-barona Loisel. per alcune differenze morfologiche e cariologiche (Camarda, 2003); vegeta in aree rocciose collinari e montane ad altitudini superiori a 600-800 m.
È una pianta intensamente aromatica che trova impiego nella cucina tradizionale sarda.



Thymus catharinae, Timo di Caterina, T. sardo, Armidda, Tumu, Tumbu





Thymus catharinae, Timo di Caterina, T. sardo, Armidda, Tumu, Tumbu

sopra ed a lato: Thymus catharinae




INDIETRO