PIANTE ENDEMICHE: Asteraceae
Lamyropsis microcephala (Moris) Dittrich & Greuter
Sinonimi: Cirsium microcephalum Moris; Chamaepeuce microcephala (Moris) Lojac.; Lamyra microcephala (Moris) Sojàk

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Asteraceae

Nomi italiani: Cardo del Gennargentu

Periodo di fioritura: VII-VIII

Habitat: luoghi degradati pietrosi


Descrizione: pianta perenne cespugliosa alta fino a 80 cm con fusto eretto-ascendente, striato-solcato e grigio-tomentoso, semplice o talvolta ramoso in alto; foglie lanceolate grossamente dentate con lacinie laterali bi-tripartite provviste di robuste spine terminali dorate, pagina superiore verde, glabrescente e coriacea, con evidente nervatura mediana lanoso-biancastra, pagina inferiore grigio-tomentosa; capolini terminali subsessili singoli o in fascetto apicale con fiori tubulosi di colore bianco-rosato; brattee involucrali lanceolate, le esterne spinose; frutto achenio con pappo setoloso.

Specie estremamente rara endemica della Sardegna presente in pochissime stazioni sui monti del Gennargentu.
È una pianta inserita nelle categorie IUCN (the International Union for Conservation of Nature) come CR (CRITICALLY ENDANGERED) = GRAVEMENTE MINACCIATA, con serio pericolo di estinzione in natura nell’immediato futuro.







a lato: gli acheni



Lamyropsis microcephala, Cardo del Gennargentu

Lamyropsis microcephala





Lamyropsis microcephala, Cardo del Gennargentu

INDIETRO