PIANTE ENDEMICHE: Caryophyllaceae
Cerastium supramontanum Arrigoni
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Caryophyllaceae

Nomi italiani: Peverina

Periodo di fioritura: V-VII

Habitat: garighe montane calcaree


Descrizione: pianta erbacea perenne densamente lanoso-glandulosa con fusti ascendenti ramificati alla base; foglie opposte, lanceolate; fiori di 1-3 cm, su peduncoli eretti, con 5 petali bianchi bilobati; frutto capsula.

Specie endemica della Sardegna esclusiva delle montagne calcaree centro-orientali. Vegeta intorno a 500-700 m di altitudine in luoghi assolati e zone rocciose formando densi pulvini di fiori bianchi.
Molto simile è Cerastium boissierianum Greuter & Burdet (Peverina di Gibilterra), pianta lanuginosa priva di glandulosità che vegeta su substrato siliceo nei prati e garighe montane.



Cerastium supramontanum, Peverina


Cerastium supramontanum, Peverina

sopra ed a lato: Cerastium supramontanum

INDIETRO