ARBUSTI: Solanaceae
Solanum linnaeanum Hepper & P.-M.L. Jaeger
Sinonimi: Solanum sodomaeum L.

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Solanaceae

Nomi italiani: Morella di Sodoma, Pomo di Sodoma, Pomodoro selvaggio

Nomi sardi: Pilardedda, Tomata aresti, Tomata burda, Tomata verenosa

Periodo di fioritura: IV-IX

Habitat: terreni incolti, siepi, bordi delle strade


Descrizione: piccolo arbusto con fusto poco ramificato munito di robuste spine gialle; foglie con picciolo di 1-2 cm profondamente sinuato-lobate, con lobi e insenature caratteristicamente arrotondati, spinescenti lungo le nervature; fiori peduncolati di colore azzurro-viola in infiorescenze lasse; frutto bacca subsferica lucida, del diametro di 2-3 cm, inizialmente verde poi giallastra a maturità avvolta alla base dal calice munito di spine.

Attenzione: la Morella di Sodoma è una pianta velenosa per la presenza di princípi attivi tossici.



Solanum linnaeanum, Morella di Sodoma, Pomo di Sodoma, Pomodoro selvaggio, Pilardedda, Tomata aresti, Tomata burda, Tomata verenosa



Solanum linnaeanum, Morella di Sodoma, Pomo di Sodoma, Pomodoro selvaggio, Pilardedda, Tomata aresti, Tomata burda, Tomata verenosa

sopra ed a lato: Solanum linnaeanum




INDIETRO