ARBUSTI: Rutaceae
Ruta chalepensis L.
Sinonimi: Ruta bracteosa DC.

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Rutaceae

Nomi italiani: Ruta d’Aleppo, Ruta frangiata

Nomi sardi: Arruda, Cùruma, Ruda

Periodo di fioritura: IV-VII

Habitat: prati aridi, macchie, garighe


Descrizione: pianta perenne suffruticosa fortemente aromatica con fusti ascendenti, ramoso-corimbosi in alto; foglie bipennate con segmenti terminali da ovato-lanceolati a strettamente oblunghi; foglie inferiori brevemente picciolate, quelle superiori sessili; presenza di brattee più larghe dei rami; fiori vistosi con petali gialli con il margine caratteristicamente sfrangiato in lacinie filiformi; frutti multipli (coccari) formati da 4-5 carpelli dapprima concresciuti poi separati a maturità, con all'interno semi brunastri.

Specie comune in Sardegna dai vistosi fiori gialli con i petali caratteristicamente sfrangiati al margine; vegeta dal livello del mare fino a 800 m di altitudine ed emana un intenso odore aromatico indefinibile.















a lato: particolare dei fiori e frutti
Ruta chalepensis, Ruta d'Aleppo, Ruta frangiata, Arruda, Curuma, Ruda

Ruta chalepensis



Ruta chalepensis, Ruta d'Aleppo, Ruta frangiata, Arruda, Curuma, Ruda

INDIETRO