ARBUSTI: Rosaceae
Rosa serafinii Viv.  
Sinonimi: Rosa apennina Woods

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Rosaceae

Nomi italiani: Rosa di Serafini

Nomi sardi: Arrosa

Periodo di fioritura: V-VI

Habitat: siepi e garighe montane


Descrizione: piccolo arbusto caducifoglio alto 40-100 cm con rami rigidi provvisti di spine rossastre di dimensioni variabili; foglie glabre e lucide di sopra, di colore verde scuro, composte da 5-7 foglioline da orbicolari ad ellittiche con il margine seghettato; fiori con petali lunghi 10-15 mm di colore rosa intenso; cinòrrodi (o cinorrodonti) subsferici rossi e lucidi.

Specie poco frequente in Sardegna che vegeta, indifferente al substrato, in zone montane soleggiate da circa 800 m di altitudine alle quote più elevate. Si presenta come un basso arbusto (talvolta prostrato-strisciante) ma in condizioni favorevoli può raggiungere e superare il metro di altezza.




Rosa serafinii, Rosa di Serafini, Arrosa





Rosa serafinii, Rosa di Serafini, Arrosa

Rosa serafinii









a lato: i frutti, rossi cinorrodonti subsferici

INDIETRO