ARBUSTI: Rosaceae
Prunus prostrata Labill. 
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Rosaceae

Nomi italiani: Pruno prostrato

Nomi sardi: Cariasedda agreste, Pruna aresti

Periodo di fioritura: III-V

Habitat: rupi e garighe montane


Descrizione: piccolo arbusto caducifoglio con rami prostrati a corteccia grigiastra, spinosi; rami giovani pubescenti; foglie alterne ovate o ellittiche lunghe 5-20 mm e larghe 2-7 mm con il margine seghettato almeno nella porzione apicale; fiori subsessili con petali bianchi o rosei di 5-7 mm, numerosi e precedenti la fogliazione; i frutti sono drupe ovoidali di 7-5 mm, rosse a maturità, commestibili ma di sapore acidulo.

Specie diffusa in Africa settentrionale, Spagna, Penisola Balcanica, Creta, Asia Minore, Calabria, Sardegna e Corsica.
In Sardegna è poco comune e vegeta nelle zone più elevate dei monti di Oliena (NU) e sul Gennargentu.




Prunus prostrata, Pruno prostrato, Cariasedda agreste, Pruna aresti








Prunus prostrata, Pruno prostrato, Cariasedda agreste, Pruna aresti

sopra ed a lato: Prunus prostrata




sotto: i frutti

Prunus prostrata, Pruno prostrato, Cariasedda agreste, Pruna aresti

INDIETRO