ARBUSTI: Fabaceae
Lotus dorycnium L.
Sinonimi: Dorycnium pentaphyllum Scop.; Dorycnium pentaphyllum Scop. subsp. suffruticosum (Vill.) Rouy

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Fabaceae

Nomi italiani: Moscino, Trifoglino legnoso

Nomi sardi: Trevulleddu

Periodo di fioritura: IV-VII

Habitat: prati umidi, macchia mediterranea


Descrizione: pianta suffruticosa perenne alta fino a 80 cm; fusti basali legnosi a corteccia scura, fusti giovani eretti, erbacei, grigio-tomentosi per la presenza di peli appressati; foglie subsessili a 5 segmenti lanceolato-ellittici più o meno uguali fra loro, lunghi 10-12 mm e larghi 2-3 mm; capolini subglobosi composti da 5-20 fiori sorretti da cortissimi peduncoli; calice pubescente di circa 2-3 mm con denti scuri, corolla papilionacea lunga 3-6 mm, bianca; frutto legume ovoide brunastro di 3-5 mm contenente 1-2 semi.

Specie comune che predilige i prati umidi, anche salmastri, ma spesso rinvenibile fra la macchia mediterranea o ai bordi di strade campestri. Vegeta dal livello del mare fino a 1300 m di altitudine.







Lotus dorycnium, Moscino, Trifoglino legnoso, Trevulleddu
Lotus dorycnium, Moscino, Trifoglino legnoso, Trevulleddu

la pianta e, sotto, dettaglio dei capolini



Lotus dorycnium, Moscino, Trifoglino legnoso, Trevulleddu








a lato: i frutti

INDIETRO