ARBUSTI: Cistaceae
Helianthemum croceum (Desf.) Pers.
Sinonimi: Helianthemum bicolor C. Presl; Helianthemum glaucum Auct. Fl. Ital.; Helianthemum rupincolum Huter, P. & R.; Helianthemum stabianum Ten.; Helianthemum stellatum Guss.; Cistus croceus Desf. 

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Cistaceae

Nomi italiani: Eliàntemo color zafferano

Periodo di fioritura: V-VI

Habitat: ambienti calcarei degradati, prati rupestri


Descrizione: pianta suffruticosa alta fino a 40 cm con fusti legnosi; rami eretto-ascendenti con densa feltrosità biancastra; foglie lunghe 6-10 mm, brevemente picciolate, le inferiori largamente ellittiche o cuoriformi, quelle superiori ristrette, ellittico-lanceolate ed a margine revoluto, pagina superiore pelosetta, quella inferiore bianco-tomentosa, stipole lineari ascellari; infiorescenze 3-10flore; calice formato da 5 sepali, quelli interni ovato-acuminati, lunghi 6-8 mm, con costolature in rilievo rossicce e pelosette, i 2 esterni ridotti; corolla con 5 petali gialli cuoriformi, lunghi 10-15 mm; stami gialli numerosi; frutto capsula.

Pianta prostrato-cespitosa che vegeta in ambienti aridi e rupestri; in Sardegna si ritrova tra 700 e 1200 m di altitudine nel settore calcareo centro-orientale e sul Monte Albo.




Helianthemum croceum, Eliantemo color zafferano




Helianthemum croceum, Eliantemo color zafferano

sopra ed a lato: Helianthemum croceum

INDIETRO