ARBUSTI: Fabaceae
Colutea arborescens L. 
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Fabaceae

Nomi italiani: Colùtea, Vescicaria, Vesicaria, Vessicaria

Nomi sardi: Erba de bucciuccas, Erba de bullucas, Sena, Sena burda, Sena tiria, Tiria agreste, Tiria aresti

Periodo di fioritura: V-VII

Habitat: pendii aridi, boscaglie


Descrizione: piccolo arbusto caducifoglio, alto fino a 4 m, con fusto a corteccia bruno-chiara ramificato fin dalla base, rami giovani pubescenti; foglie imparipennate con 9-13 segmenti da ellittici a obovati lunghi fino a 2 cm, arrotondati o bilobi all’apice; fiori riuniti in infiorescenze a racemo; calice tubuliforme di circa 5 mm con denti ottusi; corolla gialla con vessillo ampio e rotondeggiante, sovente con striature o macchie rosso-brune; il frutto è un legume rigonfio lungo 5-7 cm, di consistenza papiracea e più o meno trasparente, di colore bruno rossastro, contenente numerosi semi bruno-scuri a maturità.

Specie calcifila poco diffusa in Sardegna che vegeta fino a 1200 m di altitudine.
Attenzione: nei semi e nelle foglie della pianta, sono presenti alcune sostanze tossiche.



a lato: i suoi caratteristici frutti rigonfi
Colutea arborescens, Vescicaria, Erba de bucciuccas, Erba de bullucas, Sena, Sena burda, Sena tiria, Tiria agreste, Tiria aresti

Colutea arborescens



Colutea arborescens, Vescicaria, Erba de bucciuccas, Erba de bullucas, Sena, Sena burda, Sena tiria, Tiria agreste, Tiria aresti


INDIETRO