ARBUSTI: Asteraceae
Centaurea horrida Badarò PIANTA ENDEMICA
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Asteraceae

Nomi italiani: Fiordaliso spinoso

Nomi sardi: Spina razza

Periodo di fioritura: V-VII

Habitat: luoghi sassosi, pendii aridi della costa settentrionale della Sardegna


Descrizione: pianta arbustiva a portamento pulvinato, alta 30-50 cm, con rami rigidi e intricati, quelli giovani bianco-tomentosi; foglie acutamente spinose, quelle inferiori pennate lunghe fino a 25 mm con spine laterali più corte, quelle superiori irregolarmente pennate formanti spine raggianti attorno al capolino; fiori biancastri, purpurei all’apice, in capolini apicali singoli o in fascetti di 2-4; squame involucrali bianco-tomentose contornate nella porzione apicale da brevi ciglia brunastre; il frutto è un achenio grigiastro provvisto di pappo setoloso lungo quanto l’achenio.

Paleoendemita sardo localizzato esclusivamente in alcune stazioni costiere della Sardegna nord-occidentale e sull’Isola dell’Asinara e Tavolara.
È una pianta inserita nelle categorie IUCN (the International Union for Conservation of Nature) come EN (ENDANGERED) = minacciata, considerata ad elevato rischio di estinzione in natura.


Centaurea horrida, Fiordaliso spinoso, Spina razza

il portamento pulvinato della pianta e, sotto, i capolini



Centaurea horrida, Fiordaliso spinoso, Spina razza

INDIETRO