ARBUSTI: Buxaceae
Buxus balearica Lam.
Divisione: Angiospermae

Famiglia: Buxaceae

Nomi italiani: Bosso delle Baleari

Nomi sardi: Busciolu, Busciu, Busciulu, Bussolu, Bussu, Bussulu

Periodo di fioritura: IV-V

Habitat: boschi, radure


Descrizione: arbusto sempreverde alto 3-4 m con rami glabri, eretti e robusti; corteccia grigio-cenere screpolata longitudinalmente; foglie sessili o brevemente picciolate, opposte, a lamina ellittica e margine intero, lunghe 3-4 cm, coriacee, di colore verde lucente più o meno scuro; fiori unisessuali in infiorescenze ascellari giallo-verdastre, con un singolo fiore femminile centrale, circondato da molti fiori maschili; i frutti sono capsule coriacee con pochi semi oblunghi all’interno.

Specie presente in Sardegna, Isole Baleari, Spagna sud-orientale e Africa nord-occidentale. In Sardegna vive allo stato spontaneo presso Carbonia nel Sulcis ma la sua presenza è circoscritta a solo due stazioni, le uniche conosciute in territorio italiano.
La pianta è inserita nelle categorie IUCN (the International Union for Conservation of Nature) come CR (Critically Endangered) = GRAVEMENTE MINACCIATA.
Molto simile è Buxus sempervirens L. (Bosso comune), specie frequentemente coltivata per la formazione di siepi e bordure nonché per il legno, giallo e molto duro, utilizzato per la costruzione di strumenti musicali a fiato e lavori di tornitura; tuttavia la pianta si distingue essenzialmente per i fusti pubescenti all’apice ma anche per le minori dimensioni delle infiorescenze e delle foglie, queste ultime non superanti i 25 mm di lunghezza.





a lato: le infiorescenze del Bosso delle Baleari
Buxus balearica, Bosso delle Baleari, Busciolu, Busciu, Busciulu, Bussolu, Bussu, Bussulu

Buxus balearica



Buxus balearica, Bosso delle Baleari, Busciolu, Busciu, Busciulu, Bussolu, Bussu, Bussulu

INDIETRO