ARBUSTI: Apocynaceae
Asclepias fruticosa L.
Sinonimi: Gomphocarpus fruticosus (L.) Aiton fil.

Divisione: Angiospermae

Famiglia: Apocynaceae

Nomi italiani: Falso cotone

Nomi sardi: Erba de cotoni, Pranta de seda, Seda

Periodo di fioritura: V-VII

Habitat: luoghi sabbiosi o ghiaiosi, zone costiere


Descrizione: arbusto cespuglioso sempreverde alto generalmente da 1 a 2 m con fusti striati e ramosi; foglie opposte, lineari-lanceolate, a margine intero e sparsamente pubescenti; fiori bianco-giallastri disposti in cime ombrelliformi brevemente peduncolate e pendule, inserite ai nodi superiori del fusto; il frutto è un follicario, una sorta di capsula ovoidale-affusolata ricoperta di setole subspinose; semi piramidali provvisti all’apice di un ciuffo di peli sericei, cotonosi.

Per lo più a crescita cespugliosa, il Falso cotone è una pianta originaria del Sudafrica introdotta nel Mediterraneo per utilizzo tessile; in Sardegna non ha una larga diffusione e vegeta prevalentemente su terreno sabbioso o ghiaioso in aree costiere, talvolta ai bordi delle strade, dal livello del mare fino a 500 m di altitudine.

Attenzione: la pianta, se scalfita o spezzata, emette un latice bianco tossico e irritante.








a lato: fiori e frutti




Asclepias fruticosa, Falso cotone, Erba de cotoni, Pranta de seda, Seda

Asclepias fruticosa



Asclepias fruticosa, Falso cotone, Erba de cotoni, Pranta de seda, Seda

INDIETRO